27 Novembre 2013

Allianz e Codacons per Rc auto più economiche

Allianz e Codacons per Rc auto più economiche
Polizze scontate del 10% e clausole per proteggere i consumatori

    

Ridurre i costi delle polizze. Grazie a un accordo fra la compagnia Allianz e il Codacons. La partnership è stata siglata dal presidente dell’associazione dei consumatori Carlo Rienzi, dal Vice Direttore Generale di Allianz Italia Fabio Sattler e dal responsabile Business Development Attività Distributive Raffaele Rasio, prevede riduzioni del 10% e altre garanzie. Fra le quali: l’impegno alla conciliazione paritetica, la il divieto della cessione del credito. l’utilizzo delle carrozzerie di fiducia per le riparazioni.
COME FUNZIONA- L’obiettivo è «ridurre il numero e il costo complessivo dei sinistri in tutte quelle voci improprie ed indirette che non vanno a beneficio del consumatore, creando così le premesse per una significativa diminuzione dei prezzi» spiega una nota. Per Rienzi è «un piccolo ma significativo passo avanti nella lotta alla crisi ed ai balzelli che, a prescindere dalla rc auto, subiscono gli italiani». Come funziona la clausola più importante, quella della conciliazione paritetica? In caso di controversia su di un sinistro – con un risarcimento massimo di 15 mila euro come stabilito nell’accordo fra l’Ania e le associazioni dei consumatori – il caso viene discusso da una Camera di Conciliazione composta da un rappresentante di Allianz e da un altro nominato dal Codacons. La procedura si chiude in 30 giorni con la sottoscrizione di un verbale. In caso di mancato accordo l’assicurato potrà recarsi davanti a un giudice.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox