5 Ottobre 2011

Allarme Tbc, denunciato ilministro Fazio

Il codacons presenta l’esposto in Procura per abuso di atti d’ufficio
 

Procede la battaglia legale sul caso dell’ epidemia da Tbc al policlinico Gemelli: il Codacons ha inviato un esposto alla Procura contro il ministro alla salute, Ferruccio Fazio, «per le ipotesi di abuso e ritardo di atti d’ ufficio e inottemperanza all’ ordine del giudice». Il ministro infatti, dopo la sentenza del Tar del Lazio a favore dei test sui bimbi nati prima del gennaio 2011, ha chiesto prima il parere al Consiglio superiore di sanità. Il Codacons quindi chiede un risarcimento danni di 3 milioni di euro per ogni bambino nato nel 2010. (L. Loi./ass)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox