18 Agosto 2005

Allarme benzina: 1,3 euro al litro

[…] E mentre le associazioni dei consumatori calcolano che i rincari costeranno 270 euro in più a famiglia, i petrolieri parlano di allarme, quasi che il prezzo sia ormai fuori controllo, sottolineando di non avere spazi di manovra. Per il presidente dell`Unione Petrolifera, De Vita, l`unica strada percorribile resta quella fiscale. E sulla stessa linea, i Consumatori tornano a chiedere un taglio delle accise. Maggiorazioni sono previste anche in altre tipologie di distributori, a cominciare da quelli notturni assisti dal gestore dove l`aumento può arrivare a 0,015 euro. Adusbef, Federconsumatori, Adoc e Codacons confermano lo sciopero della spesa per il 14 settembre.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox