1 Novembre 2010

Alla luce dell’ ennesimo caso di cronaca sulle bollette non pagate

PORDENONE – Alla luce dell’ ennesimo caso di cronaca sulle bollette non pagate dagli amministratori condominiali, il Codacons Fvg ribadisce l’ invito a tutti i condomini di nominare amministratori di comprovata professionalità. Tuttavia non sempre la colpa è degli amministratori: «Riteniamo che in molti casi l’ impossibilità al pagamento derivi dall’ insufficienza di cassa del condominio dovuto dal mancato o tardivo versamento delle spese condominiali da parte dei proprietari o inquilini». A tutela degli stessi amministratori condominiali, l’ associazione ha organizzato degli incontri informativi: a Pordenone si terrà nella Codacons di via Roma 15, domani, martedì 2 novembre, alle 18. Si discuterà dei principali strumenti previsti dalla legge a disposizione degli amministratori di condominio per il recupero dei crediti condominiali, alla luce delle più aggiornate sentenze dei Giudici di Merito e della Corte di Cassazione in materia. Recentemente a Udine un condominio ha accumulato un debito nei confronti della società erogatrice di gas metano pari a 26 mila euro, soldi probabilmente mai versati dall’ amministratrice.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this