1 Ottobre 2002

Alimentari, abbigliamento e pubblici esercizi: arriva il “Prezzo amico“

OPERATIVO SINO AL 31 DICEMBRE IL PATTO TRA CONFESERCENTI E ?INTESA CONSUMATORI?

Alimentari, abbigliamento e pubblici esercizi: arriva il ?Prezzo amico?

Da oggi gli esercizi commerciali che esporranno il logo ?Prezzo amico? garantiranno prezzi fissi su alcuni prodotti di largo consumo. In particolare, su alcune merci, soprattutto quelle di prima necessità, fino al 31 dicembre, verranno mantenute le tariffe già in vigore prima del periodo di chiusura estivo. Questo il risultato di un accordo nazionale fra Confesercenti e Intesa dei consumatori (Adoc, Adusbef, Codacons, Federconsumatori), finalizzato al recupero della fiducia tra consumatore e commerciante, indebolita dai recenti aumenti dei prezzi. I contenuti dell`accordo sono stati illustrati ieri, nel corso di una conferenza stampa tenutasi alla Confesercenti da Arturo Linguanti, presidente provinciale dell`Associazione, da Davide Bruno, presidente provinciale della Federconsumatori, e da Enzo Bencivinni, presidente provinciale dell`Adoc. All`incontro ha partecipato anche l`asessore comunale alle attività produttive Salvo Sorbello. Per Linguanti «il provvedimento ridarà tranquillità al consumatore, poichè tutti gli esercenti che hanno sottoscritto questo accordo si impegneranno a non aumentare i prezzi fino alla fine dell`anno». A giudizio di Bruno «la nostra può essere definita un`operazione di trasparenza, necessaria dopo il rialzo immotivato dei prezzi; immotivato poichè non legato all`introduzione dell`euro ». L`iniziativa ?Prezzo amico? interessa tre settori fondamentali del commercio: quello degli alimentari, quello dell`abbigliamento, quello dei pubblici esercizi. Non subiranno rincari generi di largo consumo come, ad esempio, il caffè, il cappuccino, il cornetto e la pizza margherita. Nella provincia hanno già aderito 112 alimentari, 16 negozi di abbigliamento e 115 pubblici esercizi (pizzerie e bar). La Confesercenti intende inoltre estendere l`accordo all`Anfa, l`associazione che rappresenta i venditori ambulanti: in tal modo si garantirebbero prezzi costanti e controllabili anche nei mercati e nelle fiere.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox