27 Luglio 2019

Alghero, “cimitero” di palme a Sant’ Imbenia

Allarme delle associazioni ambientaliste Wwf, Italia Nostra, Codacons e Lipu per la scoperta, lungo la provinciale 55, di un esteso “cimitero” di palme (Phoenix canariensis) all’ interno del parco di Sant’ imbenia (Alghero), a poca distanza dal sito archeologico della villa romana.Un significativo numero di esemplari di palme risulta distrutto dal punteruolo rosso, ma quello che più preoccupa le sentinelle del verde è che il coleottero potrebbe aver attaccato pure le palme nane autoctone (Chamaerops humilis) specie protetta.”Il parco di Sant’ Imbenia si presenta come un campo di battaglia devastato dal punteruolo rosso e dall’ incuria. Infatti – scrivono le associazioni – oltre a tante palme tagliate e accatastate, ve ne sono altre ancora in piedi, ma completamente disseccate che potrebbero costituire, peraltro, un potenziale pericolo all’ incolumità delle persone”.
caterina fiori

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox