29 Giugno 2009

Al primo posto l’ex ministro Marzano seguito da Tremonti e Padoa Schioppa

Ci sono tanti nomi nell’elenco che il Codacons ha allegato alla denuncia presentata alla Procura della Repubblica di Venezia. Si tratta di ministri, viceministri, sottosegretari, che hanno utilizzato i mezzi della Guardia di Finanza dal 2001 al 2007 per raggiungere le più disparate località d’Italia. Non si tratta, ovviamente, dei voli effettuati con la flotta del governo, ma soprattutto dell’uso di motoscafi (a Venezia), guardacoste (per andare sulle isole) e di elicotteri, che fanno ovviamente riferimento al Ministero dell’Economia. La maggioranza di rappresentanti del centrodestra (dal 2001 al 2006) è motivata dal fatto che l’elenco contiene solo un anno e mezzo del governo Prodi che è rimasto in carica solo dal 2006 al 2008 (vi si segnala il grande movimento del ministro dell’Ambiente Pecoraro Scanio, quasi pari a quello del ministro Padoa Schioppa. I MINISTRI (CENTRODESTRA). Antonio Marzano, Attività Produttive, 42 volte. Giulio Tremonti, Economia, 37 volte. Domenico Siniscalco, Economia, 16 volte. Maurizio Gasparri, Comunicazioni, 12 volte. Enrico La Loggia, Affari Regionali, 5 volte. Claudio Scajola, Attività Produttive, 5 volte. Rocco Buttiglione, Politiche Comunitarie, 5 volte. Mario Landolfi, Comunicazioni, 4 volte. Marco Baccini, Funzione Pubblica, 3 volte. Carlo Giovanardi, Rapporti Parlamento, 2 volte. Gianfranco Fini, vicepresidente del consiglio, 2 volte. Giuliano Urbani, Beni Culturali, 1 volta. Pietro Lunardi, Infrastrutture, 1 volta. Luigi Stanca, Innovazione Tecnologica, 1 volta. I VICEMINISTRI (CENTRODESTRA). Gianfranco Miccichè, Economia, 11 volte. Mario Baldassarri, Economia, 7. GLI ALTRI (CENTRODESTRA). Francesco Boso, 11 volte. Antonio Dalì, sottosegretario Interno, 8 volte. Michele Vietti, sottosegretario Economia, 8 volte. Salvatore Cicu, sottosegretario Difesa, 4 volte. Nicola Bono, sottosegretario Beni Culturali, 4 volte. Manlio Contento, sottosegretario Economia, 2 volte. Maria Teresa Armosino, sottosegretario Economia, 2 volte. Elisabetta Casellati, sottosegretario Salute, 1 volta. Aldo Brancher, sottosegretario Riforme, 1 volta. Gianfranco Conte, sottosegretario Rapporti Parlamento, 1 volta. IL CENTROSINISTRA. Tommaso Padoa Schioppa, ministro Economia, 20 volte. Alfonso Pecoraro Scanio, ministro Ambiente, 16 volte. Vincenzo Visco, viceministro Economia, 5 volte. Danielle Gallegno, sottosegretario Beni Culturali, 4 volte. Francesco Ruteli, vicepresidente consiglio, 2 volte. Rosa Rinaldi, sottosegretario Lavoro, 2 volte. Paolo Cento, sottosegretario Economia, 2 volte. Mario Lettieri, sottosegretario Economia, 2 volte. Massimo D’Alema, vicepresidente del consiglio, 1 volta. G. P.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this