28 Novembre 2017

Al Comune la diffida del Codacons

SEREGNO (gza) Traffico congestionato nelle vie Sciesa e Fratelli Bandiera, difficoltà di trovare parcheggio nell’ area mercato per i pendolari che utilizzano il treno, assenza dei vigili urbani per disciplinare la viabilità. Sono le contestazioni mosse dal Codacons all’ indirizzo del’ Amministrazione, a margine delle difficoltà alla circolazione provocate dai lavori preliminari per la realizzazione della metrotramvia Milano Parco Nord Desio – Seregno. In particolare i lavori che hanno reso necessaria la chiusura di una corsia del sottopasso di via Milano, da piazza Roma verso Sant’ Ambrogio, dal 24 al 27 ottobre scorsi. Il Codacons ha «bacchettato» la Polizia locale per il traffico in tilt e per l’ assenza di agenti, definita «inaccettabile», Una formale diffida al Comune, nella quale l’ associazione dei consumatori chiede interventi immediati per eliminare i disagi agli automobilisti. In caso negativo, scrive il legale rappresentante del Codacons, si riserva di ricorrere all’ Autorità giudiziaria per fare accertare la sussistenza di un comportamento lesivo. La Polizia ha risposto che i disagi sono stati limitati ai tre giorni dei lavori al sottopasso, peraltro annunciati con una settimana d’ anticipo anche con ventitré cartelli negli incroci interessati. II Comando ha smentito poi l’ assenza dei vigili, presenti agli incroci fra corso Matteotti e via Stefano e alla rotatoria fra via Bellini e via allo Stadio ad eccezioni degli orari di ingresso e uscita dalle scuole. E a brogliaccio, conclude la Polizia locale, non è pervenuta alcuna lamentela per questo disagio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox