29 Gennaio 2009

AEROPORTO MALPENSA: IL CODACONS CHIEDE DI ABBASSARE LE TARIFFE DEI TAXI

    DOPO IL CALO DEL PREZZO DEI CARBURANTI   LE TARIFFE DEVONO SCENDERE

    Il 1° ottobre 2008 erano entrate in vigore le nuove tariffe predeterminate dei taxi nel bacino aeroportuale lombardo, stabilendo cifre spropositate per andare negli aeroporti milanesi: 85 euro Milano-Malpensa, 60 euro Rho Fiera-Malpensa, 95 euro Linate-Malpensa…
    Un regalo alla lobby dei tassisti, considerato che costa meno andare da Milano a Roma con l’Alta Velocità (67,50 euro) che non da Milano a Malpensa, ma che era “giustificata” con l’aumento dei prezzi dei carburanti (“l’adeguamento degli importi, che tiene conto dell’aumento dei prezzi del carburante…” si diceva nel comunicato ufficiale).
    In effetti in quel periodo i carburanti erano alle stelle. Ebbene ora i prezzi dei carburanti sono crollati, la benzina servita costava ieri, in media, 1,159 al litro ed il diesel 1,087 (con servizio), contro una media di settembre 2008 di 1.466 per la benzina e 1,400 per il gasolio. I prezzi dei carburanti sono scesi anche rispetto al luglio 2007, quando entrarono in vigore le prime tariffe fisse (Milano – Malpensa 70 euro, Malpensa – Rho-Pero 55 euro, Malpensa – Linate 85 euro) e la benzina si pagava 1.375 ed il gasolio 1,185.
    Ora, quindi, sono i consumatori che chiedono alla Regione di abbassare le tariffe fisse, che devono scendere anche sotto i livelli entrati in vigore il 15 luglio 2007, visto che il gasolio si paga meno anche rispetto ad allora.
    “Inutile protestare per il possibile declassamento dell’aeroporto di Linate o Malpensa, gridare all’attentato all’economia, e poi avere tariffe superiori rispetto a quelle che si pagano per andare con l’Alta Velocità da Milano a Roma. Se un consumatore paga 67,50 per andare a Roma con il treno in 3 ore e mezza, giungendo direttamente in centro città e per andarci in aereo, solo per raggiungere Malpensa, ne deve pagare 85, ci domandiamo che fine faranno le rotte aeree Milano-Roma” ha dichiarato il presidente del Codacons, avv. Marco Maria Donzelli.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox