9 Novembre 2009

AEROPORTI: CONSUMATORI PRONTI A RIVOLGERSI AL TAR CONTRO GOLPE TARIFFE

 
      Roma, 9 nov. (Adnkronos) – "La classifica di Assaereo pubblicata
oggi sul caro tariffe aeroportuali, che vede gia’ oggi gli scali di
Fiumicino e Malpensa tra i primi 20 piu’ esosi d’Europa, oltre a
sbugiardare i ‘capitani coraggiosi’ adusi ad investire soldi pubblici
e degli utenti per conseguire utili privati, sara’ di grande utilita’
per i giudici amministrativi, ai quali ci rivolgeremo al piu’ presto
per chiedere di annullare il golpe tariffario". Lo scrivono in una
nota Adusbef, Codacons e Federconsumatori.
      "Poiche’ e’ una vera e propria panzana l’affermazione di
Palenzona, presidente di Assaeroporti e banchiere di lungo corso di
Unicredit, secondo la quale le tariffe degli aeroporti italiani sono
piu’ basse del 40% o 50% di quelle applicate da altri scali europei,
che offrono peraltro servizi piu’ efficienti, le associazioni dei
consumatori ribadiscono – proseguono – la volonta’ di impugnare la
stangata tariffaria varata dal governo ed approvata dal Cipe, che
gravera’ per 50-60 euro l’anno sulle spalle di ogni singolo
consumatore". Gli aeroporti italiani, accusano Adusbef, Codacons
e Federconsumatori, "oltre ad aver beneficiato di ingenti fondi
pubblici, praticano tariffe esose e piu’ elevate della media europea
erogando servizi di scarsa qualita’, come dimostrano i reclami di
passeggeri inviperiti trattati come merci senza alcun diritto da parte
dei gestori che continuano ad operare sotto l’ala protettrice di un
silente Enac, che potrebbe dimostrare per una volta la sua
indipendenza, con una coraggiosa azione di tutela dei diritti e non
soltanto degli interessi".
      Per queste ragioni le tre associazioni di tutela dei
consumatori, che pur "mantengono la loro autonomia ed indipendenza
reciproca, impugneranno unitariamente al Tar gli aumenti, ancora piu’
scandalosi alla luce delle classifiche pubblicate oggi, auspicando che
anche Assaereo possa unirsi nell’azione di contrasto ad un golpe
tariffario confezionato ad uso e consumo dei maggiori scali come
Fiumicino".
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox