22 Settembre 2017

Adesso Ryanair costringe i piloti a rinviare le ferie

La vicenda delle cancellazioni dei voli Ryanair si arricchisce di nuovi capitoli. Il primo riguarda l’ indiscrezione secondo la quale la compagnia aerea low cost irlandese potrebbe costringere alcuni piloti a cambiare il piano ferie, dopo aver già offerto loro il pagamento di bonus per evitare che abbandonino la compagnia. Il vettore potrebbe invocare alcune clausole contrattuali che gli permettono di rinviare le ferie dell’ equipaggio di volo, una mossa che servirebbe a evitare la cancellazione di altri voli soprattutto a ottobre. Il direttore generale di Ryanair, Michael O’ Leary, non ha infatti escluso «nuove cancellazioni», sottolineando però che non sarebbero legate all’ impatto delle ferie dei piloti e cioè alla causa dell’ avvenuta soppressione di più di 2.100 voli. La compagnia ha circa 500 piloti con quattro settimane di ferie pendenti solo a ottobre. A loro si rivolge la compagnia chiedendo di rinviare parte dei riposi all’ anno prossimo, allettandoli con un aumento dello stipendio di 10 mila euro l’ anno. Il secondo capitolo riguarda la magistratura italiana. Dopo l’ Antitrust sul caso Ryanair interviene anche la Procura di Bergamo. In seguito all’ esposto presentato dal Codacons la procura ha deciso di aprire un’ inchiesta sulle cancellazioni dei voli da parte della compagnia aerea. L’ inchiesta è al momento senza ipotesi di reato ed è affidata al sostituto procuratore Fabrizio Gaverini. «Ora la magistratura dovrà chiarire quando Ryanair abbia avuto consapevolezza delle difficoltà organizzative con i voli, se vi siano stati ritardi nella decisione di disporre le cancellazioni e se la compagnia stia rispettando la normativa sui risarcimenti», ha spiegato il presidente del Codacons Carlo Rienzi. Intanto l’ Enac ha riferito ieri che «la compagnia si sta impegnando a verificare le criticità sui rimborsi che le sono state segnalate». (riproduzione riservata)
andrea boeris

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox