12 Agosto 2013

ABRUZZO: URGENTISSIMA ISTANZA DI SEQUESTRO DEL CONDOMINIO NEVE SOLE

    ABRUZZO: URGENTISSIMA ISTANZA DI SEQUESTRO DEL CONDOMINIO NEVE SOLE

    NECESSARIO SALVAGUARDARE INCOLUMITà PUBBLICA

    Il Codacons è intervenuto in merito ai lavori illegittimamente realizzati per la riqualificazione del palazzo ex Edilmonte sito nella città di Roccaraso.
    Abbiamo presentato un’istanza al Comune di Roccaraso – spiega il Codacons – affinché si provveda tempestivamente al sequestro del cosiddetto Condominio Neve Sole, un fabbricato per civili abitazioni costruito in seguito ad un permesso rilasciato illegittimamente dal comune di Roccaraso.
    I requisiti per l’abitabilità di tale stabile sono a dir poco carenti – spiega l’associazione – In seguito ad un minuzioso sopralluogo è emersa la totale inadeguatezza dei lavori intrapresi per il consolidamento del costone su cui insiste l’Immobile.
    Come si legge nell’istanza:
    “L’intervento è stato eseguito con superficialità, privo di quelle cure e attenzioni necessarie per ottenere un risultato degno di essere chiamato ripristino ambientale, rispettoso degli accordi tra le parti e in primo luogo dell’ambiente, che rimane comunque inesorabilmente deturpato sotto l’aspetto idrogeologico e paesaggistico”.
    Considerato il concreto rischio per l’incolumità pubblica, sia di coloro che vi abitano, sia di tutti coloro che abitano e frequentano zone limitrofe, chiediamo quindi l’urgente sequestro dell’edificio al fine di evitare una vera e propria catastrofe umana che si andrebbe a sommare a quella ambientale già accertata.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox