13 Aprile 2002

“Abramo comanda da solo“

“Abramo comanda da solo“

Il presidente del Codacons, Mascaro, attacca il modo di amministrare del primo cittadino

?A Catanzaro c?è un uomo solo al comando: Sergio Abramo, eletto al primo turno del primo election day con il voto plebiscitario del 71.4%, sempre più solo al vertice dell?istituzione-Comune con i suoi meriti e le sue responsabilità?. È quanto si afferma, tra l?ironico e l?apertamente critico, in una nota del Codacons Calabria. ?Meriti – sottolinea il presidente onorario dell?associazione di difesa dei consumatori Giorgio Mascaro – per avere garantito una sicura stabilità di governo ma anche responsabilità per avere fatto degli errori che hanno arrecato danni alla città, che non ne sentiva certo il bisogno?. Il presidente del Codacons Calabria segnala, in particolare, gli atteggiamenti tenuti dal primo cittadino in relazione a vicende come quella che ha riguardato il comandante dei vigili; le petizioni dei cittadini (circa l?istituzione parco attrezzato dell?Agraria); la gestione dei canoni dell?acqua potabile; il rifacimento di strade e piazze; Catanzaro servizi e la tassa sulle caldaie. L?esponente del Codacons Calabria critica, inoltre, quelle che bolla come le ?inaugurazioni facili? e la ?politica dei parcheggi?.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox