20 Settembre 2022

A24-A25, CODACONS: STRADA DEI PARCHI CHIEDE SEPARARE GESTIONE DA INCASSI

     

    Scandalo al Tar del Lazio nel corso dell’udienza di merito che si è svolta oggi sul caso della revoca per gravi inadempienze della concessione delle autostrade abruzzesi e laziali A24 e A25. La difesa di Strada dei Parchi, infatti, avrebbe chiesto oggi al giudice di separare la gestione dell’infrastruttura dagli incassi, contro il preciso disposto della legge. Una tesi che – denuncia il Codacons, intervenuto nel procedimento al Tar in rappresentanza degli utenti – sembrerebbe voler attribuire ad Anas il compito di gestire le autostrade A24 e A25, distribuendo però gli incassi o parte di essi a Strada dei Parchi.
    Una richiesta che l’associazione dei consumatori contrasterà in ogni sede di giudizio, poiché palesemente destituita di ogni fondamento e palesemente contraria alle disposizioni di legge.
    Si attende per domani la decisione del Tar che, come in passato, finirà dinanzi al Consiglio di Stato, con i giudici di Palazzo Spada che hanno già bocciato le tesi del tribunale amministrativo sul caso di A24 e A25.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox