20 Giugno 2007

A poche ore dal via all`esame di maturità 2007

Mezzo milione di studenti affrontano l`esame di stato
AL VIA LA MATURITA` COMMISSIONI PIU` SEVERE

MORAVIA, Pirandello e il Neorealismo per l`analisi del testo, i Trattati di Roma e il bicentenario di Garibaldi per la traccia storica, bullismo e violenza negli stadi per l`attualità. A poche ore dal via all`esame di maturità 2007, mentre gli uffici scolastici erano impegnati in una frenetica corsa contro il tempo per sostituire quasi 10mila commissari esterni che si sono dati malati, il toto-tema ha tenuto banco sul web sino a notte fonda. “Metteteci impegno e passione“ perchè cercare di farla franca con l`astuzia “è tempo perso“: così il ministro dell`Istruzione Fioroni ha augurato ieri “buon esame“ ai 497.296 studenti (il 4% non è stato ammesso) che oggi affrontano la prima prova scritta dell`Esame di Stato. Quest`anno i ragazzi devono fare i conti con una maturità che, secondo il ministro Fioroni non sarà “più severa“ ma “più seria“. Due le novità più importanti: il ripristino dello scrutinio finale e il ritorno dei commissari esterni. Non solo. I più bravi oltre al diploma potranno portarsi a casa anche la lode. Mentre si sono irrigiditi i vincoli per i cosiddetti “ottisti“, i ragazzi che per meriti possono abbreviare di un anno il percorso scolastico, che hanno per questo subito un “crollo“ passando dai 1.667 dell`anno scorso ad appena 146. Calo anche per i candidati esterni (31.297 contro 36.302 del 2006) per i quali la Corte Costituzionale, ha fatto sapere ieri il ministero, ha ribadito che devono essere ripartiti tra le commissioni delle scuole statali e paritarie, senza superare il 50% dei candidati interni altrimenti sarà istituita un`apposita commissione solo nelle scuole statali. Il primo ostacolo, in calendario oggi, è la prova scritta d`italiano, uguale per tutti gli indirizzi. Diverse le possibilità di scelta: tema di argomento storico o di ordine generale, analisi di un testo letterario, saggio breve o articolo di giornale, scegliendo fra ambiti diversi (storico-politico, socio-economico, artistico-letterario e tecnico-scientifico). E come sempre il toto-tema ha tenuto banco sul web fino all`ultimo con alcuni nomi che si ripetevano più di altri. Nel forum del sito Studenti.it, che in questi giorni ha registrato oltre 100 milioni di contatti, si parlava insistentemente di Moravia e del Neorealismo senza però escludere Pirandello, Svevo, D`Annunzio e Pascoli. Per quanto riguarda il tema storico, si ipotizzavano i Trattati di Roma e il bicentenario di Garibaldi ma c`era anche chi non escludeva il 1968 e le proteste studentesche come la Costituzione. Sull`attualità, invece, i più gettonati erano il bullismo e la violenza negli stadi, ma qualcuno ipotizzava anche i Dico, Calciopoli, l`eutanasia e la famiglia. E mentre il Codacons chiede che in caso di fughe di notizie sui temi, gli esami vengano ripetuti, il ministro ha invitato ancora una volta i maturandi a evitare scorciatoie perchè “la vostra preparazione, la vostra cultura sono la vera forza per farvi largo nel mondo, per affrontare il futuro e le sfide della vita“ e “la cultura, lo studio e la preparazione valgono più delle raccomandazioni o della ricerca di qualche Santo in Paradiso“. Impegnandosi poi a fare in modo che “il vostro voto della maturità sia riconosciuto per l`accesso all`università“ perchè “la vostra non può e non deve essere la generazione che sta in panchina“, ha esortato i ragazzi a mettercela tutta in questa “grande sfida“ ma anche a stare “sereni“: “Via le sigarette – ha concluso – e sotto con il ripasso“. Domani toccherà al secondo scritto sulle materie specifiche dei diversi ordini (latino al classico e matematica allo scientifico), mentre la terza e ultima prova scritta, definita da ciascuna commissione, sarà il 25 giugno. Sono vietati telefonini, palmari, computer portatili e macchine fotografiche. Pena: l`esclusione. Insomma, ha ribadito Fioroni, “i comportamenti non leciti saranno repressi“ e un centinaio di scuole a campione saranno visitate da ispettori ministeriali. E nei forum si è già scatenato il toto-versione: Tacito o Seneca?.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox