4 Ottobre 2013

A picco il potere d’ acquisto delle famiglie

A picco il potere d’ acquisto delle famiglie

ROMA La crisi continua a colpire le famiglie italiane. Nel 2012, evidenzia l’ Istat, il potere di acquisto è infatti diminuito del 4,7%, il peggior calo dal 1990, inizio della serie storica.Il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è invece diminuito in termini correnti del 2% con la propensione al risparmio che scende all’ 8,4% dall’ 8,8% del 2011, anche in questo caso toccando il minimo dal 1990. Da segnalare anche la revisione al ribasso del Pil. Sempre l’ anno scorso la variazione del Pil in volume è stata paria -2,5%, con un calo di 0,1 punti percentuali rispetto alla stima preliminare di marzo. Gli investimenti fissi lordi sono diminuiti dell’ 8,3% e i consumi finali nazionali del 3,8%. Le esportazioni di beni e servizi sono cresciute del 2% e le importazioni hanno registrato una flessione del 7,4%. Il valore aggiunto, a prezzi costanti, presenta cali in tutti i settori: -5,8% le costruzioni, -4,4% l’ agricoltura, silvicoltura e pesca, -3,1% l’ industria in senso stretto e -1,7% i servizi. Se il presente è difficile, il futuro si prospetta ancora peggiore. Secondo Confesercenti, infatti, «il forte calo del potere d’ acquisto segnalato dall’ Istat non può sorprendere perchè è la conseguenza diretta di una lunghissima recessione che ha demolito occupazione e consumi, mentre la pressione fiscale era in forte rialzo». Il calo del potere d’ acquisto del 4,7% nel 2012 si traduce in una «stangata tanto invisibile quanto disastrosa» da 1.642 euro per una famiglia di 3 persone (1.351 una famiglia di 2 componenti, 1.809 una di 4). Il calcolo è del Codacons secondo cui «è prioritario che nella legge di stabilità si intervenga finalmente e seriamente sulle famiglie, per ridare capacità di spesa al ceto medio ormai diventato povero. Anche perchè», si legge in una nota, «fino a che le famiglie non comperano, i commercianti non vendono, gli industriali non producono, i disoccupati non trovano lavoro».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox