10 Giugno 2020

GIOCHI, CODACONS: VIETARE RIAPERTURA DELLE SALE CHE NON DISPONGONO DI FINESTRE E LUCE NATURALE

     

    Agenzie di scommesse, bingo e sale slot dovranno riaprire solo se disporranno di finestre, luce naturale e una corretta areazione. Lo afferma il Codacons, dopo le linee guida fissate dalla Conferenza delle regioni per la ripartenza del settore ricreativo, che comprende il comparto dei giochi.
    “Riteniamo non sufficiente prevedere il distanziamento all’interno delle sale da gioco e l’obbligo della mascherina – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ai fini del Covid i locali da gioco rappresentano un potenziale rischio, perché attirano un enorme numero di clienti che trascorrono spesso intere giornate a giocare, perdendo la cognizione del tempo proprio a causa dell’assenza di luce naturale in tali strutture. Per questo riteniamo che, allo scopo di tutelare la salute pubblica, debba essere permessa la riapertura solo di quelle sale che dispongono di finestre e che possono godere di luce naturale e di una corretta aerazione” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox