fbpx
3 Settembre 2019

BLOCCATI PER ORE A CIVITAVECCHIA SULLA NAVE “CLAUDIA” DELLA GRIMALDI: CHIEDI I DANNI!

Bloccati per ore al porto di Civitavecchia i passeggeri della motonave «Claudia» della società Grimaldi, tra disagi e disservizi di ogni tipo: segnala al Codacons la tua posizione e chiedi un risarcimento per i danni morali e materiali subiti!

 

I FATTI

850 persone bloccate dalle 7 di mattina a bordo della motonave «Claudia» della società Grimaldi, proveniente da Olbia: un incubo di fine vacanze per i tanti turisti e passeggeri imbarcati e impossibilitati per ore a scendere dal traghetto a causa di un guasto al portellone. Bagni inagibili, cibo inadeguato, assistenza scarsa o nulla: per gli incolpevoli passeggeri una vicenda che sarà molto complicato dimenticare.

 

I DANNI

Gli 850 passeggeri bloccati a bordo della nave per ore hanno diritto al risarcimento per i danni morali e materiali subiti. Si tratta, infatti, di un episodio gravissimo che ha creato disagi enormi ai passeggeri. Tutti gli utenti presenti sulla nave hanno diritto non solo al rimborso del biglietto, ma anche al risarcimento per i danni morali e materiali subiti.

Per questo il Codacons si è rivolto alla società Grimaldi, chiedendo di aprire subito un tavolo di trattativa per riconoscere ai passeggeri coinvolti nella vicenda un indennizzo automatico. L’Associazione, infatti, sottilinea come quanto accaduto oggi possa avere ripercussioni sul piano penale, alla luce delle possibili fattispecie di sequestro di persona e violenza privata ai danni dei viaggiatori imbarcati.

 

PER ADERIRE

Per segnalare la tua posizione e chiedere assistenza legale al Codacons clicca qui.

In questo modo sarai aggiornato, senza impegno, sugli sviluppi della vicenda e potrai avviare da subito le dovute azioni legali contro la società Grimaldi per richiedere un doveroso indennizzo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox