21 marzo 2018

AZIONISTA/OBBLIGAZIONISTA BANCA CARIGE? PARTECIPA AL PROCESSO PENALE CON IL CODACONS PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI SUBITI!

Se sei un azionista e/o obbligazionista della banca Carige, ora puoi costituirti in giudizio per recuperare i tuoi soldi e ottenere il risarcimento del danno causato dalla perdita di valore delle tue azioni e/o obbligazioni, oltre al risarcimento del danno morale per 10.000 euro.

Attenzione: Puoi aderire a questa azione entro il 24 aprile 2018!

I FATTI

A seguito delle indagini effettuate dalla Procura della Repubblica di Roma, è stato richiesto il rinvio a giudizio 10 tra gli ex vertici amministrativi e dirigenziali della banca Carige.

Sono contestati i reati di ostacolo all’autorità di vigilanza (di Banca d’Italia e di Consob) e aggiotaggio, avendo gli indagati alterato la reale situazione finanziaria della banca, falsando così la rappresentazione del pubblico degli azionisti e degli obbligazionisti che hanno creduto nella stabilità patrimoniale della banca. E’ chiaro, quindi, che questa condotta, se confermata dallo svolgimento del processo, è stata in grado di incidere sul comportamento e sugli investimenti effettuati dagli azionisti e dagli obbligazionisti.

Per questo, ora è possibile costituirsi parte civile nel procedimento penale a carico della ex amministrazione Carige.

IL PROCESSO

Tutti gli azionisti ed obbligazionisti della banca Carige, che hanno acquistato i propri titoli prima del 2013, potranno costituirsi parte civile nel procedimento penale per chiedere il risarcimento del danno subito a causa della perdita di valore del proprio pacchetto azionario ed obbligazionario.

Se vuoi costituirti parte civile con il Codacons, gli avvocati dell’Associazione procederanno alla redazione dell’atto e a rappresentarti in giudizio sino alla sentenza di primo grado, per chiedere il risarcimento dei danni per la perdita del valore del tuo pacchetto azionario e/o obbligazionario, considerando anche le eventuali sottoscrizioni di capitale effettuate, oltre al risarcimento del danno morale per 10.000 euro. Il danno verrà richiesto oltre che agli imputati, anche alla stessa banca Carige, in quanto datore di lavoro di tutti gli ex amministratori e dirigenti indagati.

PER ADERIRE

Se vuoi partecipare a questo procedimento con il legali del Codacons, puoi iscriverti a questa azione al costo di 650 euro, se il valore dei tuoi investimenti è superiore ad euro 10.000,00, o al costo di euro 350 se il valore dei tuoi investimenti è inferiore ad euro 10.000,00.

Questa somma comprende l’iscrizione all’Associazione, la redazione dell’atto di costituzione di parte civile e la partecipazione al processo penale fino alla sentenza di primo grado, con la presentazione per tuo conto di memorie, la formulazione di istanze, la partecipazione alle udienze, l’escussione di testimoni e tutto ciò che l’attività processuale richiederà durante il processo per difendere i tuoi diritti ed ottenere il risarcimento del danno.

Qualora, al termine del processo, dovesse esserti riconosciuto il risarcimento, dovrai corrispondere il 10% di quanto effettivamente a te riconosciuto per l’attività svolta dal Codacons e dai suoi legali, mentre qualora non dovessi ottenere alcun risarcimento, non dovrai versare alcuna somma ulteriore.

Se vuoi partecipare a questa azione e il valore dei tuoi investimenti è inferiore a euro 10.000,00, clicca qui e ti verrà spiegato come procedere e ti verrà indicata la documentazione che dovrai inviare al Codacons.

Se vuoi partecipare a questa azione e il valore dei tuoi investimenti è superiore a euro 10.000,00 clicca qui e ti verrà spiegato come procedere e ti verrà indicata la documentazione che dovrai inviare al Codacons.

ASSEMBLEE

Per agevolare l’adesione degli azionisti e obbligazionisti della banca Carige, per rispondere alle domande e ad ogni dubbio di chi intende partecipare, il CODACONS ha organizzato una serie di assemblee, in orario serale, durante le quali gli avvocati saranno a vostra disposizione per ogni chiarimento.

Di seguito il calendario delle Assemblee:

  • Torino il 13 aprile dalle 18.00 alle 20.00, c/o Sala Torino, Corso Giulio Cesare n. 338/34;
  • Ivrea il 14 aprile dalle 10 alle 12.30, c/o Ome Catella, via Giuseppe di Vittorio n. 9;
  • La Spezia il 20 aprile dalle 20.00 alle 22.00, c/o Urban Center, via Carpenino;
  • Genova il 21 aprile dalle 10.00 alle 12.00, c/o Biblioteca Berio – Sala dei Chierici, via del Seminario n.16;
  • Savona il 21 aprile dalle 15.00 alle 17.00, c/o Sala Consiglio (lato pubblico) – Palazzo Comunale, Piazza Sisto Quarto;
  • Milano il 26 aprile dalle 17.00 alle 19.00, c/o “SpazioPin” , Viale Monte Santo, 5 – angolo Via Andrea Appiani.

È possibile ottenere ulteriori informazioni riguardo l’iniziativa contattando il Numero Unico Codacons 892.007 (qui i costi): gli operatori dell’Associazione forniranno ogni elemento utile per approfondire la vicenda legale e forniranno la loro consulenza ai cittadini interessati.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this