21 Settembre 2002

Sospeso il bilancio

CAMERA DI COMMERCIO

Sospeso il bilancio

Il servizio Vigilanza dell` assessorato Enti locali della Regione siciliana «ha sospeso il bilancio consuntivo 2001 della Camera di commercio di Catania». Lo rende noto il vice presidente nazionale del Codacons, Francesco Tanasi, sottolineando che «sono stati accolti i rilievi mossi dalle associazioni dei consumatori». Secondo Codacons e Adusbef, infatti, i funzionari degli Enti locali «hanno chiesto chiarimenti sulle tre contestazioni che erano state mosse, in sede di approvazione del bilancio, da Tanasi, che è componente del consiglio di amministrazione della Camera di commercio». «Le contestazioni – sostiene Tanasi – sono l` omessa indicazione della posta di bilancio relativa ai crediti residui del 2000, la mancanza di specificità dei crediti e dei debiti esigibili oltre i dodici mesi e la mancata indicazione di criteri per la determinazione dei ricavi di competenza con riferimento al diritto annuale da riscuotere». Codacons e Adusbef annunciano, infine, che «con riferimento ai chiarimenti che saranno forniti» le due associazioni si «riservano denunce ed impugnazioni nelle competenti sedi».

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox