PRIVACY, GDPR: CODACONS DENUNCIA GOOGLE E FACEBOOK. OBBLIGARE UTENTI A CONSENSO FORZATO E’ REATO

Nello specifico vogliamo sia accertato dalle autorità competenti se negli ultimi giorni Google e Facebook, nel chiedere il consenso all’uso dei dati personali, abbiano in qualche modo obbligato o forzato gli utenti ad accettare le condizioni poste dalle due società