8 novembre 2018

HAI PAGATO IL SUPPLEMENTO BAGAGLIO RYANAIR/WIZZAIR? CHIEDI IL RIMBORSO!

Supplemento per il bagaglio a mano, nonostante lo stop dell’Antitrust Ryanair e Wizz Air continuano a chiedere l’extra ai passeggeri. Ecco il modulo per richiedere il rimborso di quanto versato!

I FATTI

In base alla nuova policy sui bagagli a mano delle compagnie low-cost Ryanair e Wizz Air, in vigore dal 1 novembre 2018, è possibile trasportare gratuitamente una sola borsa piccola, da collocare esclusivamente nello spazio sottostante i sedili, mentre è richiesto un supplemento di prezzo per il bagaglio a mano (trolley). Peccato che per l’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato il supplemento di costo sul bagaglio a mano, se grande come un trolley, sia illegittimo: si tratta di un onere non eventuale e prevedibile per il consumatore, che dovrebbe essere ricompreso nella tariffa standard. Il supplemento, aveva rilevato l’Autorità a fine ottobre, “fornisce una falsa rappresentazione del reale prezzo del biglietto e vizia il confronto con le tariffe delle altre compagnie, inducendo in errore il consumatore”.

LE COMPAGNIE SFIDANO L’AGCM

Tutto risolto? Nemmeno per sogno. Nonostante la pronuncia dell’Antitrust e anche dopo la sospensione delle nuove regole sui bagagli le due low-cost continuano a chiedere l’extra ai passeggeri. “Dalle rilevazioni effettuate sui siti delle due compagnie, dalle relazioni da esse depositate e dalle segnalazioni pervenute da parte dei consumatori, è emerso che Ryanair e Wizz Air non hanno ottemperato all’ordine cautelare nella tempistica stabilita nei provvedimenti”. Così l’Antitrust ha motivato l’avvio del procedimento di inottemperanza nei confronti delle due compagnie.

L’INIZIATIVA CODACONS

Di fronte al comportamento incomprensibile assunto dai due vettori aerei, che non hanno rispettato il provvedimento cautelare, era inevitabile il procedimento di inottemperanza così come inevitabili sono ora le azioni legali del Codacons – dai cui esposti è nato il provvedimento dell’Antitrust – a tutela dei passeggeri italiani delle due compagnie aeree. Per questo, l’Associazione mette a disposizione di tutti i viaggiatori interessati un modulo ad hoc: con questo strumento, chiunque abbia pagato il supplemento per il trasporto del bagaglio a mano grande (trolley) può diffidare Ryanair e Wizzair a restituire gli importi versati, alla luce della decisione dell’Antitrust.

PER ADERIRE

Per iscriverti all’Associazione e scaricare il modulo per chiedere il rimborso clicca qui.

L’iscrizione avviene tramite l’invio di un SMS al numero 4892892 con il testo 203 CODACONS 2018 al costo onnicomprensivo di € 2,03, di cui una parte destinata:

  • alla campagna sociale in favore dell’Associazione Mary Poppins www.assomarypoppins.it che si occupa dei bambini ricoverati nel reparto di oncologia del Policlinico Umberto I di Roma;
  • all’Istituto Internazionale di Scienze Mediche Antropologiche e Sociali I.I.S.M.A.S. www.iismas.it attivo nel campo della ricerca medica a favore delle popolazioni più povere dell’Africa, dell’America Latina e del Sud-Est asiatico.

È possibile ottenere ulteriori informazioni riguardo l’iniziativa contattando il Numero Unico Codacons 892.007 (qui i costi): gli operatori dell’Associazione forniranno ogni elemento utile per approfondire la vicenda legale e forniranno la loro consulenza ai cittadini interessati.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this