25 Giugno 2021

DIAMANTI: PARTE IL PROCEDIMENTO PENALE NEI CONFRONTI DI CHI HA VENDUTO I PREZIOSI A PREZZI GONFIATI. ORA PUOI COSTITUIRTI PARTE CIVILE CON IL CODACONS E CHIEDERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI!

    Attenzione: Per partecipare a questa azione con il Codacons la documentazione richiesta dovrà pervenire entro il 10 luglio 2021!

    La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio di 103 persone che, a vario titolo, si sono occupate della vendita dei diamanti a prezzi molto superiori a quelli reali, procurando un grave danno patrimoniale a chi è stato indotto ad acquistarli.

    La prima udienza si terrà il prossimo 19 luglio 2021 innanzi al GUP – Giudice Udienza Preliminare e in quella sede gli investitori potranno costituirsi parte civile per chiedere il risarcimento del danno patrimoniale subito, oltre che del danno morale da reato anch’esso monetizzabile.

    Anche coloro che hanno percepito un rimborso parziale a seguito di transazione con gli istituti di credito da cui avevano acquistato i diamanti potranno presentare la propria costituzione di parte civile, se nella transazione non è stata esclusa la possibilità di agire contro i funzionari della DPI e delle altre società proprietarie dei diamanti.

    Se vuoi costituirti parte civile con il Codacons nel procedimento relativo allo scandalo diamanti, gli Avvocati del Codacons procederanno alla redazione della stessa e a rappresentarti in giudizio sino alla sentenza di primo grado. Gli avvocati del Codacons chiederanno il risarcimento dei danni per la perdita del valore del tuo investimento, oltre al risarcimento del danno morale di 10.000 euro.

    Se vuoi partecipare a questo procedimento con il legali del Codacons, puoi iscriverti a questa azione al costo di: 350 euro se il tuo pacchetto azionario ha un valore sino a 10.000 euro, o al costo di 650 euro se il valore del tuo pacchetto azionario è superiore a 10.000 euro.

    Questa somma comprende l’iscrizione all’Associazione, la redazione dell’atto di costituzione di parte civile e la partecipazione al processo penale fino alla sentenza di primo grado, con la presentazione per tuo conto di memorie, la formulazione di istanze, la partecipazione alle udienze, l’escussione di testimoni e tutto ciò che l’attività processuale richiederà durante il processo per difendere i tuoi diritti ed ottenere il risarcimento del danno.

    Qualora, al termine del processo, dovesse esserti riconosciuto il risarcimento, dovrai corrispondere il 10% di quanto effettivamente a te riconosciuto per l’attività svolta dal Codacons e dai suoi legali, mentre qualora non dovessi ottenere alcun risarcimento, non dovrai versare alcuna somma ulteriore.

    Fai valere i tuoi diritti, partecipa all’azione con il Codacons!

    PER ADERIRE

    Attenzione: per partecipare a questa azione dovrai far pervenire all’Associazione e ai suoi legali la documentazione che ti verrà richiesta entro e non oltre il 10 luglio 2021.

    Per iscriverti a questa azione clicca qui.

        Previous Next
        Close
        Test Caption
        Test Description goes like this
        WordPress Lightbox