8 agosto 2017

ROMA-FIUMICINO: TRENI RALLENTATI SULLA LINEA E DISAGI PER UTENTI

 

 

CODACONS: DISSERVIZIO ASSURDO IN PIENO ESODO. SUBITO RISARCIMENTI A VIAGGIATORI CHE HANNO SUBITO DANNI

Un disservizio assurdo che si verifica in pieno esodo estivo e che sta causando enormi disagi agli utenti. Lo afferma il Codacons, commentando duramente i problemi tecnico registrati oggi sulla linea ferroviaria Roma-Fiumicino.
“È impensabile che l’8 di agosto, quando migliaia di cittadini si recano all’aeroporto di Fiumicino per partire per le vacanze estive o devono raggiungere Roma una volta atterrati al Leonardo Da Vinci, il principale collegamento ferroviario tra Roma e lo scalo si blocchi – spiega il presidente Carlo Rienzi – Si tratta di una grave interruzione di un servizio pubblico fondamentale, per la quale i viaggiatori danneggiati devono essere risarciti. Chiunque abbia subito danni dal disservizio odierno, come perdita di voli o giorni o ore di vacanza, ha diritto ad essere indennizzato e, in tal senso, il Codacons assisterà gli utenti nelle dovute richieste risarcitorie nei confronti dell’azienda” – conclude Rienzi.