9 agosto 2017

COMMESSA RIFIUTATA PERCHÉ IL FIDANZATO È NERO, CODACONS: COMUNE DISPONGA CHIUSURA DEL NEGOZIO

 

CONSUMATORI BOICOTTINO L’ESERCIZIO COMMERCIALE

Il Comune deve disporre con effetto immediato la chiusura definitiva del negozio che ha rifiutato una commessa perché fidanzata con un uomo di colore. A chiederlo il Codacons, che si rivolge al sindaco Appendino sul grave caso registrato a Torino.
“E’ evidente che un esercizio che incita al razzismo e pratica discriminazione sulla base del colore della pelle non risponde ai requisiti richiesti dalla legge per operare nel settore del commercio – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il grave comportamento dell’esercente fa venire meno proprio il requisito della legalità, e rende doverosa la chiusura del negozio da parte del Comune, anche come segnale forte di rispetto e di correttezza verso gli utenti”.
Nell’attesa di un provvedimento in tal senso da parte del sindaco, il Codacons invita tutti i cittadini torinesi a boicottare il negozio protagonista dell’inqualificabile caso di razzismo, non entrando più nell’esercizio e dirottando i propri acquisti verso altri esercenti.